Tarte alla Cannella e Crema alle Mele

AuthorClaudiaCategoryDifficultyBeginner

30 giorni a Natale. Vorrei che queste notti non finissero mai, vorrei che i giorni si fermassero in questo periodo così magico e speciale. Luci spente in casa, solo il focolare del camino ci illumina e ci scalda. Le prime luci di Natale si iniziano a vedere, atmosfera magica e romantica. Calli e Pan che si coccolano tra i cuscini. Profumo di frolla e cannella. Una camomilla calda per rilassare l'anima. Fuori inizia a fare freddo ma l'atosfera ti incurioisce, quell'irresistibile voglia di sentire il profumo dei camini accesi.
E quasi Natale, e quasi festa.
Mele dolci e zuccherine per una crema vellutata. La protagonista del mese, la cannella, per una frolla speziata che sa di Christmas.

Yields1 Serving
Ingredienti per la frolla
 500 gals farina 00
 250 g zucchero
 250 g burro
 4 uova
 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
 1 limone (la scorza)
 1 bustina di lievito
Ingredianti per la crema alle mele
 50 g farina 00
 1 uovo
 150 g zucchero
 250 g latte intero
 250 g succo di mele
 1 limone (la scorza)
Procedimento per la frolla
1

Iniziate con la preparazione della frolla. Nella planetaria lavorate le uova con lo zucchero, aggiungere il burro morbido, la vaniglia, la scorza di limone e la farina setacciata con il lievito. Ottenere un panetto compatto e far riposare in frigo per circa una mezz'ora.
Passato il tempo stendere la frolla su una spianatoia con l'aiuto del mattarello.
Adagiare la frolla in uno stampo per crostata e bucherellare la frolla con una forchetta.
Infornare a 180° per circa15-20 minuti.

Procedimento per la crema
2

In un pentolino portare a sfiorare il bollore il latte con la scorza di limone.
Nella planetaria lavorare lo zucchero con l'uovo, fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere la farina setacciata e il succo di mela. Incorporare ad esso il latte tiepido, senza la scorza.
Portare tutti gli ingredienti sul fuoco, a fiamma bassa, sfiorare il bollore fino ad ottenere una crema densa e liscia. Togliere la crema pronta dal pentolino e trasferirla un una ciotola in ceramica, rivestita di pellicola da cucina per evitare che si formi la patina sopra.
Far raffreddare la crema a temperatura ambiente.
Farcire la base di frolla con la crema e decorare con una spolverata di cannella e qualche biscotto, precedentemente glassato di zucchero.

Ingredients

Ingredienti per la frolla
 500 gals farina 00
 250 g zucchero
 250 g burro
 4 uova
 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
 1 limone (la scorza)
 1 bustina di lievito
Ingredianti per la crema alle mele
 50 g farina 00
 1 uovo
 150 g zucchero
 250 g latte intero
 250 g succo di mele
 1 limone (la scorza)

Directions

Procedimento per la frolla
1

Iniziate con la preparazione della frolla. Nella planetaria lavorate le uova con lo zucchero, aggiungere il burro morbido, la vaniglia, la scorza di limone e la farina setacciata con il lievito. Ottenere un panetto compatto e far riposare in frigo per circa una mezz'ora.
Passato il tempo stendere la frolla su una spianatoia con l'aiuto del mattarello.
Adagiare la frolla in uno stampo per crostata e bucherellare la frolla con una forchetta.
Infornare a 180° per circa15-20 minuti.

Procedimento per la crema
2

In un pentolino portare a sfiorare il bollore il latte con la scorza di limone.
Nella planetaria lavorare lo zucchero con l'uovo, fino ad ottenere un composto spumoso, aggiungere la farina setacciata e il succo di mela. Incorporare ad esso il latte tiepido, senza la scorza.
Portare tutti gli ingredienti sul fuoco, a fiamma bassa, sfiorare il bollore fino ad ottenere una crema densa e liscia. Togliere la crema pronta dal pentolino e trasferirla un una ciotola in ceramica, rivestita di pellicola da cucina per evitare che si formi la patina sopra.
Far raffreddare la crema a temperatura ambiente.
Farcire la base di frolla con la crema e decorare con una spolverata di cannella e qualche biscotto, precedentemente glassato di zucchero.

Tarte alla Cannella e Crema alle Mele
(Visited 26 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *